Quali sono quando vai in bicicletta tutti i benefici che hai? Ci sono infatti tanti buoni motivi per scegliere la bici. Sebbene l’auto sia il mezzo preferito dagli italiani per spostarsi. La bicicletta è infatti in grado di regalarci benessere psicofisico. Tra tutti i benefici che hai quando vai in bicicletta c’è, infatti, quello che pedalando si bruciano calorie. Ma, in realtà, dietro l’uso della bici c’è molto di più. Non mancano, infatti, gli studi scientifici che dimostrano come pedalare apporti benefici al nostro cervello. Rendendoci più felici.

Non a caso gli studiosi al riguardo parlano di cicloterapia. Ovverosia di una pratica, legata proprio all’utilizzo della bicicletta. Che non solo è in grado di abbassare i livelli di stress. Ma pure di andare a combattere forme gravi di depressione. Ma questi non sono tutti i benefici che hai quando vai in bicicletta. A livello fisico, i benefici legati all’uso della bicicletta sono, infatti, anche cardiovascolari. In quanto protegge il cuore e rafforza pure la ventilazione polmonare. Per combattere la sedentarietà, inoltre, la bici è il mezzo di spostamento a due ruote ideale. In quanto diminuisce l’affaticamento e rafforza i muscoli. Così come porta ad un miglioramento del metabolismo. La pedalata, inoltre, migliora la circolazione venosa permettendo così di prevenire i gonfiori alle gambe.

Tra divertimento, benessere e forma fisica. La bicicletta è la soluzione per chi vuole fare sport. Perché garantisce tutti i benefici sopra citati senza dover ricorrere ad allenamenti. Magari quelli intensivi e massacranti per tenersi in forma.

In pratica, andare in bici, significa solo una cosa. Quella che si riesce a dimagrire pedalando. Basta vedere i ciclisti professionisti. Nessuno di questi ha mai, infatti, qualche chilo di troppo. Non ha problemi di linea e, di conseguenza, nessuna tendenza ad ingrassare.

Ed allora, quante calorie si bruciano con la bicicletta? Al riguardo c’è da dire che i grassi si bruciano già dopo 30 minuti di pedalata. E che le calorie bruciate dipendono da tre fattori. Ovverosia dall’intensità della pedalata, dai chilometri percorsi e dalla difficoltà del percorso. Tra salite e discese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *