Tadej Pogačar, con la sua forza e la sua incoscienza agonistica, e Primoz Roglic, con la sua strenua resistenza e la dignità nella sconfitta, ieri ci hanno regalato una delle pagine più entusiasmanti degli ultimi 20 anni di ciclismo.

Ernesto Colnago, che di storie di strada ne ha viste tante, sicuramente avrà apprezzato e si sarà emozionato.
E alla fine avrà gioito, nel vedere il giovanissimo campione sloveno trionfare sulla sua V3Rs.

Così in tempo record ha fatto preparare una Colnago V3Rs, per freno tradizionale, da inviare a Parigi per l’ultima tappa del Tour.
I meccanici del Team Uae la monteranno in fretta e furia per farla utilizzare a Pogačar nella passerella finale sui Campi Elisi.

Colnago V3Rs gialla

Sarà una bici tutta italiana, montata con gruppo Campagnolo Super Record, ruote Campagnolo Bora, manubrio Deda e sella Prologo.

Attendiamo la partenza della tappa per le foto della bici completa.

Per maggiori informazioni: colnago.com

L’articolo Già pronta una Colnago V3Rs gialla per Pogačar a Parigi proviene da BiciDaStrada.

Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *