Come non immaginare di girare il Piemonte in bicicletta? Questa regione sembra averle inventate le bici e le utilizza quasi quotidianamente, con una devozione tipica di chi conosce grandi pianure. Ma il Piemonte non è tutto pianura. Possiede anche dei bellissimi paesaggi collinari, dove nascono gli ottimi vini locali, e le salite alpine. Dunque paesaggi meravigliosi che condizionano le vacanze di chi viene qui verso un atteggiamento ecologico. 

Le città sono bellissime e Torino, da sola, vale una settimana di vacanza. Non sarà affatto difficile trovare un B&B che affitta o mette a disposizione le biciclette, in questa grande città pianeggiante. Vivere Torino in bici è un’esperienza che si deve fare una volta nella vita. Ma anche pedalare per le strade di collina, con il profumo dei vigneti tutto intorno è meraviglioso. Perché non provare? 

Percorsi ciclabili in Piemonte 

Si possono elencare soltanto alcune delle tantissime proposte di itinerari cicloturistici presenti in Piemonte. Ne troverete di ogni tipo, di ogni distanza, dal più difficile percorso di montagna all’itinerario per famiglie in pianura. Una regione tanto vasta propone davvero una infinità di scelte. Qui troverete alcuni suggerimenti ma non smettete di cercarne altri, anche sul posto. 

Una buona idea potrebbe essere l’itinerario Tra Castelli e Tartufi, 65 km in collina partendo dal Monferrato (Camino, provincia di Alessandria), seguendo la Val Cerrina fino al Santuario di Crea. Sempre nel Monferrato, ma con un percorso più breve (48 km) tra vigneti e colline dolci si pedala partendo da Crescentino per tornare allo stesso luogo. Lungo la strada panoramica ammirerete tutto il Monferrato dall’alto, tra salite – fattibili – e vallate. 

Facile e adatto a tutti l’itinerario che parte e torna ad Alessandria seguendo il corso del fiume Tanaro per 40 km. Stessa facilità e meno chilometri, solo 33, per il percorso che attraversa il Parco del Po da Casale Monferrato a Giarole. Facile anche pedalare nel centro storico di Torino. La città capoluogo presenta 207 km di pista ciclabile che tocca tutti i punti di maggior interesse per chi ama il turismo culturale e artistico. 

B&B con noleggio bici in questa regione 

Solo un breve elenco su una vastissima scelta: 

  • Casa Romar – piccolo B&B nel centro di Torino, con una sola stanza ma pensato appositamente per chi ama la bicicletta. Tutto qui si adatta a chi pedala, incluso il noleggio bici se arrivate sprovvisti. Contatti:  349/1804814, email: info@casaromar.it . 
  • Lilith – anche questo B&B si trova in centro a Torino, ha ottime recensioni e soprattutto fornisce noleggio di bici di ogni tipo ai propri clienti. Per contatti: 328/9566298. 
  • Hotel Torino – nonostante il nome è un B&B molto economico, non lontano da Mirafiori. Tra i suoi servizi c’è anche il noleggio biciclette e la consulenza sugli itinerari da percorrere. Tel. 011/3117946. 
  • Casa del Grande Vecchio – situato in provincia di Torino, ad Airasca, all’ombra di un bel castello, ha molto spazio intorno e noleggia bici di ogni tipo per seguire gli itinerari pianeggianti della zona. Tel 011/9908031, email: info@casadelgrandevecchio.it . 
  • Rocche di Montexelo – nelle Langhe, a Monticello d’Alba, offre terrazze con vista sul borgo e sul castello e itinerari interessanti da fare in  bicicletta, grazie al noleggio. Contatti: 331/1488668, email: rocchedimontexelo@gmail.com . 
  • Cascina Rosa – nel cuore del Monferrato, a Grazzano Badoglio (Asti), questo B&B immerso nel verde partecipa al progetto ecologico di noleggio e-bikes, garantendo una pedalata mai faticosa e soprattutto elettrica ed ecologica. Tel 392/6443393, email: info@cascinarosa33.it . 
  • Cascina Nuova – un agriturismo che si avvale dello stesso progetto di noleggio bici e bici elettriche, situato a Valenza (Alessandria). Contatti: 335/6230457. 
  • Villa Mary – elegante B&B in villa, a Casale Monferrato, con noleggio biciclette per escursioni nel meraviglioso panorama dei vigneti piemontesi. Tel. 320/4877845 . 

L’articolo B&B con noleggio bici in Piemonte proviene da Pedaleggiando.

Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *