Sicily Coast2Coast

Parte il 25 settembre il Giro di Sicilia in bici in otto tappe per sportivi e appassionati. Circa 1.000 chilometri, per valorizzare il territorio in chiave green, aperto gratuitamente a sportivi e appassionati. Progetto, ideato e realizzato dall’associazione sportiva Now Team che prenderà il via dalla borgata marinara di Mondello, a Palermo. Saranno attraversati borghi marinari, spiagge, campagne, angoli insoliti e nascosti, alla scoperta di tradizioni paesaggistiche, culturali ed enogastronomiche. L’itinerario interesserà i comuni di Alcamo, Avola, Balestrate, Carini, Castelvetrano, Itala, Mazara del Vallo, Monforte San Giorgio, Oliveri, Pozzallo, Priolo Gargallo, Taormina, Termini Imerese, Trapani e Tusa. Per aderire all’iniziativa, si potrà partecipare anche a solo ad alcune tappe, basta scrivere a nowteamtriathlont@gmail.com. La partecipazione è interamente gratuita. Il tour sarà interamente video documentato.

Prosecco cycling

Un evento particolare per chi parteciperà alla manifestazione il 27 settembre potranno usufruire di un buono sconto per il pranzo o la cena nelle strutture ricettive del territorio che aderiranno all’iniziativa. Insomma di corsa a scoprire i piatti tipici del territorio e a brindare con sua maestà, il Prosecco. L’iniziativa si chiama Grand Tour ed è dedicata agli appassionati che saranno a pedalare nel cuore delle colline di Conegliano e Valdobbiadene riconosciute Patrimonio mondiale dell’Unesco da venerdì 25 a domenica 27 settembre. www.proseccocycling.it


Sic2Sic

Il Progetto LIFE “Sic2Sic – In bici attraverso la Rete Natura 2000 italiana” arriva in Sicilia proseguendo l’avventura iniziata nel 2018 alla scoperta del patrimonio naturalistico italiano. Il Tour Sicilia 2020 partito il 9 settembre da Trapani, terminerà con una pedalata pubblica il 3 ottobre a Palermo: 20 tappe per circa 1.200 km da percorrere, oltre a 87 Siti della Rete e 146 comuni da attraversare. Il progetto finanziato dall’Unione Europea attraverso il programma LIFE, ha come obiettivo quello di rafforzare la consapevolezza dei cittadini, delle imprese e delle istituzioni sul valore economico e sociale della biodiversità e della sostenibilità ambientale, con particolare riguardo alla Rete Natura 2000, che costituisce il principale strumento dell’Unione Europea per la conservazione della biodiversità. Si tratta di una rete ecologica diffusa su tutto il territorio dell’UE per garantire il mantenimento a lungo termine degli habitat naturali e delle specie di flora e fauna minacciate o rare a livello comunitario. Dall’inizio delle attività la squadra Sic2Sic ha percorso in bicicletta quasi 4.500 km, attraversando 6 regioni (Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Umbria, Sardegna, Piemonte e Puglia) e circa 300 siti della Rete Natura 2000. Un’esperienza che in questi primi due anni ha coinvolto oltre 1,5 milioni di cittadini, con l’organizzazione di eventi informativi in 48 scuole e l’incontro di 160 operatori economici e 178 istituzioni locali. www.life2sic2sic.eu

L’articolo Dalla Sicilia al Veneto un fine settembre in bici proviene da Viagginbici.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *