L’hanno chiamato “Stadshavens” il nuovo quartiere sostenibile che nascerà nei pressi di Groningen e che sarà in grado di ospitare 2.400 abitazioni, la stragrande maggioranza realizzate a prezzi e canoni agevolati per facilitare l’accesso alla casa da parte dei più giovani. Si tratta di un’area molto vicina al centro della città, per questo l’amministrazione ha deciso di puntare sul progetto: riqualificare la zona con nuovi interventi abitativi, commerciali, ampi spazi verdi e piazze significa rendere Groningen ancora più accessibile e pronta ad affrontare la domanda di abitazioni prevista per i prossimi 10-15 anni. Un progetto davvero green se consideriamo che la superficie dell’area vedrà uno sviluppo edificatorio prevalentemente verticale, ottimizzando così le aree verdi. Inoltre gli spazi costruiti saranno ad alta efficienza energetica mentre per le strade interne al quartiere non sarà possibile accedere in auto: praticamente un quartiere senza macchine che lascerà ampio spazio alla socialità e alle persone. CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *