Supporti smartphone per ciclisti Midland MH-Holder

Ormai lo smartphone è lo strumento che usiamo per qualsiasi cosa: comunicare, fare acquisti, prenotare vacanze e anche per non perderci nelle nostre escursioni nella giungla urbana.

Ecco quindi che con la diffusione sempre più estesa di mezzi per la mobilità sostenibile alla portata di tutti – come monopattini elettrici, biciclette a pedalata assistita e mezzi elettrici di tutti i tipi – è necessario dotarsi di un sistema di fissaggio sicuro per utilizzare il proprio smartphone come navigatore.

Abbiamo avuto la possibilità di conoscere il dispositivo MH-Holder, un sistema sviluppato da Midland che crea supporti di fissaggio a manubrio robusti, universali e impermeabili (waterproof).

Supporti smartphone Midland MH-Holder

Midland propone due tipi diversi di supporti: MH-Easy e MH-Pro. La cosa interessante è la stabilità che il supporto promette, stando all’azienda dovrebbe essere davvero fisso.

Altra caratteristica molto comoda è che lo aggancio-sgancio avviene con una sola mano e in modo rapido e sicuro.

Il modello di punta della gamma di supporti smartphone Midland

 

Il modello di punta della gamma di supporti smartphone Midland MH PRO WC.

Sia la stabilità che la facilità di utilizzo sono cose importanti da considerare nell’utilizzo quotidiano dove un sistema di questo tipo deve agevolare l’utilizzo durante la marcia e non essere un sistema scomodo che anzi rischia di intralciare e magari distrarci dalla guida.

Ma vediamo adesso le caratteristiche di questi supporti per smartphone da manubrio.

Midland MH Easy

Costruito in ABS e progettato con un design inedito, il Midland MH-Easy aggancia lo smartphone tramite una pinza laterale regolabile e con l’ausilio di una fascia elastica verticale resistente e leggera blocca in modo sicuro e deciso lo smartphone.

Semplice da utilizzare e sicuro, si adatta universalmente a qualsiasi tipo di device.

Il modello di supporto smartphone per biciclette Midland MH EASY

Midland MH Pro

Il corpo del modello in alluminio rende il MH-Pro minimale e robusto. La pinza che accoglie lo smartphone è completamente regolabile e risponde in maniera flessibile alle vibrazioni della strada. Ancora più stabilità è data da una griglia elastica di sicurezza in silicone che mantiene in posizione lo smartphone in ogni condizione di guida, anche sulle strade più accidentate.

Il supporto può essere fissato a manubri con un diametro compreso tra i 22 e i 32 mm grazie alla regolazione a vite.

Il modello di supporto smartphone  per bicicletta Midland MH PRO

Midland MH-Holder: per la città ma non solo

Costruzione e specifiche a parte, questo dispositivo è pensato non solo per la città, ma anche per essere agganciato ed utilizzato in contesti con terreni più irregolari.

Pensiamo per esempio a trekking ed escursioni in bicicletta oppure ai percorsi gravel su strade bianche: grazie alle app tipo komoot, la navigazione con il proprio smartphone sul manubrio si sposa non solo sulle strade cittadine ma anche su strade offroad lontane dall’asfalto.

I prodotti di Midland potrebbero fare davvero al caso di tutti: dal giovane studente che utilizza la bicicletta per andare all’università al rider che deve utilizzare lo smartphone come strumento di lavoro, fino ai genitori con la famiglia che fanno un’uscita fuoriporta in bicicletta nel weekend.

Diverse angolature del modello di supporto smartphone per bici Midland MH EASY

I prezzi di listino al pubblico (IVA inclusa) sono leggermente superiori ai tanti tipi di supporti per smartphone da manubrio che possiamo trovare online: 29,90 euro per il MH-EASY e 31,90 euro per il MH-PRO ma la qualità costruttiva generale e la dichiarata stabilità anche su terreni non asfaltati potrebbero renderlo un’ottima scelta per chi ha bisogno di tenere sempre d’occhio la strada e vuole un sistema “sicuro” per usare al meglio il proprio smartphone.

Per ulteriori informazioni su questi e altri prodotti vi invitiamo a visitare il sito web ufficiale Midland.

E voi che cosa ne pensate? Utilizzate supporti da smartphone sulla vostra bicicletta o monopattino? Scrivetecelo qui sotto nei commenti!

ARTICOLO PUBBLICATO SU URBANBICILIVE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *