Bellissima vittoria di Mathieu Van der Poel a Loreto. Il corridore della Alpecin-Felix ha trionfato al termine della tappa dei muri, la Pieve Torina-Loreto, portando a casa il secondo successo stagionale dopo il trionfo ottenuto al campionato nazionale olandese. Van der Poel è riuscito ad anticipare di 4 secondi Ruben Guerrero e il nostro Matteo Fabbro, autore di una grande prova.

Tirreno Adriatico 2020 – 55th Edition – 7th stage Pieve Torina – Loreto 181 km – 13/09/2020 – Mathieu Van Der Poel (NED – Alpecin – Fenix) – photo Roberto Bettini/BettiniPhoto©2020

Il capitano della Alpecin-Fenix faceva parte della fuga principale partita dopo circa 50 km dalla partenza. A 20 km dall’arrivo, Matteo Fabbro e Mathieu Van der Poel sono riusciti a rompere gli indugi, portando via un piccolo gruppo con dentro Giovanni Visconti.

Sull’ultima rampa di Loreto, Van der Poel è riuscito a superare Fabbro negli ultimissimi metri, portando a casa un successo importantissimo, il secondo consecutivo per la Alpecin-Fenix dopo il successo di ieri di Tim Merlier ottenuto ieri a Senigallia. La squadra olandese, tra l’altro, quest’oggi ha vinto anche in Belgio, con Gianni Vermeersch che si è imposto nella Antwerp Port Epic.

Domani si svolgerà l’ottava e ultima tappa della Tirreno-Adriatico, la classica cronometro di San Benedetto del Tronto. Simon Yates conserva 16″ su Rafal Majka, 39″ su Geraint Thomas e 49″ su Alexander Vlasov.

L’articolo TIRRENO-ADRIATICO, VAN DER POEL TORNA AL SUCCESSO A LORETO proviene da Rivista per ciclisti, InBici Magazine, Passione sui Pedali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *